Attività

“Scendo in Campo”: parte la “work experience” in collaborazione l’Agenzia Ulisse

Condividi:

16 ragazzi ospiti dello Sprar di Monteleone di Puglia faranno esperienza agricola sul Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone”, bene confiscato alla mafia.

E’ cominciata lo scorso 13 Giugno la “work experience” prevista all’interno del Progetto “Scendo in Campo” promosso dall’Agenzia Ulisse, ente di formazione professionale con sede a Lecce.

Luogo dell’attività sarà il Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone”, bene confiscato alla mafia che la Cooperativa gestisce dal 2010.

Protagonisti del percorso saranno 16 ragazzi ospiti del progetto SPRAR di Monteleone di Puglia, buona pratica di accoglienza a livello regionale e non solo.

Il percorso che durerà fino al prossimo Novembre prevede l’esperienza agricola sul campo per i ragazzi che dovranno confrontarsi con le varie colture presenti: olive, pomodori, uva.

Sotto la guida dei due tutor, Giuseppe Mennuni e Vito Merra, soci della Cooperativa, i ragazzi apprenderanno i tempi colturali e la tecniche di gestione, sempre nel rispetto dell’ambiente e delle persone.

Uno spazio dell’esperienza sarà dedicato all’orientamento che sarà curato da Pietro Fragasso.

I ragazzi hanno dimostrato sin da subito grande attenzione e disponibilità a mettersi in gioco: il primo ciclo di lezioni sarà dedicato al pomodoro, alle sue caratteristiche e alle tecniche di gestione in campo.

Prossimo appuntamento ad Agosto con l’esperienza della raccolta.

Per info: https://www.agenziaformativaulisse.it/

Condividi: