Attività

E’ di nuovo tempo di pomodoro al Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone”

Condividi:

E’ di nuovo tempo di pomodoro al Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone”!

In questi giorni si è conclusa la messa a dimora delle circa 13.000 piantine di varietà “Roma” che serviranno a produrre passata, spaccatelle e pomodoro secco, rigorosamente bio.

Al lavoro i sette ragazzi in esecuzione penale esterna del progetto “Ciascuno cresce solo se sognato: per una filiera equa e solidale del pomodoro”.

Al loro fianco tre ragazzi del Senegal, che da tempo collaborano con la nostra organizzazione.

L’obiettivo è chiaro: raccontare una filiera del pomodoro libera dal caporalato, in una stagione che, a causa del COVID-19, rischia di rendere ancora peggiori le condizioni di chi vive la quotidianità dello sfruttamento.

Durante questi mesi vi mostreremo il nostro lavoro fino al raggiungimento del risultato finale: la passata di pomodoro sostenibile, equa e solidale per chi produce e per chi consuma.

Foto: Luigi Russo

Sarà questa anche l’occasione per presentare alcune delle storie di chi, con coraggio e fatica, sta provando a riprendersi la propria vita da protagonista.

Insomma, seguiteci in questa nuova avventura, per continuare insieme a “sognare gli altri come ancora non sono!”

http://norbaonline.it/ondemand-dettaglio.php?i=90648

Condividi: