Notizie

“Foggia Libera Foggia”: in ventimila per riprendersi la città

Condividi:

“Foggia Libera Foggia”: in ventimila sono scesi piazza per riprendersi la città, rispondendo all’appello lanciato da “Libera”.

Oltre le bombe, il sangue, la violenza, una comunità intera si è manifestata mostrando la sua faccia più bella, fatta di ragazze e ragazzi, famiglie, istituzioni, associazioni, sindacati che non intendono indietreggiare dinanzi alla brutalità mafiosa.

Foggia c’è stata, insieme ai tanti familiari delle vittime innocenti di mafia presenti, a testimoniare come la memoria di coloro che non ci sono più rappresenti il fondamento su cui poggiare un’azione collettiva che parta dalla richiesta di giustizia, di democrazia, di diritti che portino i territori ad affrancarsi da una povertà culturale e materiale, che per troppo tempo è stato il terreno fertile su cui i clan hanno nutrito i loro interessi.

“Foggia Libera Foggia” si è conclusa con le parole di Don Luigi Ciotti: “”Siamo qui per disinnescare la miccia della paura e della rassegnazione. Siamo qui per fare emergente i tanti valori della nostra terra affinché ci sia un cambiamento”

Abbiamo voluto essere presenti per testimoniare ancora una volta da che parte stiamo; per affermare ancora una volta che vogliamo provare a cambiare questa terra insieme alla straordinaria famiglia di Libera e a tutti coloro che non si arrendono.

http://www.libera.it

Condividi: