Attività,  In evidenza

Caporalato, traffico e sfruttamento degli esseri umani: ne abbiamo parlato a Trani

Condividi:

Serata di grande intensità quella passata presso la Chiesa dello Spirito Santo a Trani, ospiti del locale Presidio di Libera.

Presenti il nostro Pietro Fragasso ed Emma Barbaro, giornalista e caporedattrice del periodico “Terre di Frontiera” che hanno parlato, davanti ad un pubblico numeroso e attento, di caporalato, traffico e sfruttamento degli esseri umani.

Molto intenso il racconto della Barbaro che ha raccontato la propria esperienza di cronista di inchiesta all’interno dei vari ghetti del Meridione, con un focus particolare a quelli di Borgo Mezzanone e Tre Titoli.

Storie di umanità dimenticata che attraverso le parole della bravissima giornalista portano ad interrogarsi su quanto le nostre scelte di consumatori incidano sulla realtà circostante.

Su questo è intervenuto anche Pietro Fragasso, raccontando – attraverso l’ esperienza del Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone” – di come si debba provare a creare una filiera produttiva più consapevole e trasparente, che passi attraverso la giustizia sociale e la dignità per chi produce e chi consuma.

E’ stato questo un momento per presentare il nostro progetto “Ciascuno cresce solo se sognato: per una filiera equa e solidale del pomodoro”, realizzato con il sostegno di Fondazione con il Sud.

Condividi: